Monitoraggio per la conservazione dei farmaci

Monitoraggio conservazione farmaciMonitoraggio per la conservazione dei farmaci grazie a dispositivi wireless

Conservare significa conoscere le cause di alterazione dei farmaci e tale operazione deve essere condotta sia a livello di produzione industriale e di commercializzazione, sia a livello di consumatore finale.

Informazioni sulla temperatura di conservazione dei farmaci

La linea guida comunitaria riguardante le “Disposizioni sulle indicazioni delle condizioni di conservazione negli stampati di prodotti medicinali.” definisce quanto deve essere riportato nell’etichetta di un prodotto medicinale in relazione alla temperatura ed alle modalità di conservazione del medicinale stesso e tutti gli Operatori, trasportatori compresi, sono tenuti al rispetto rigoroso delle condizioni di conservazione riportate in etichetta.

In accordo con tale linea guida, a cui si fa riferimento anche nel decreto ministeriale 6 luglio 1999, è escluso l’uso dell’espressione “temperatura ambiente”, mentre sono introdotte specifiche dizioni quali ed esempio:

non conservare al di sopra di 30 °C;
non conservare al di sopra di 25 °C;
conservare tra 2 °C e 8 °C;
non congelare né mettere in frigorifero;
sotto zero – conservare nel freezer.

E’ del tutto evidente che i farmaci che debbono essere conservati tra i + 2 e i 8 °C, e ancor di più quelli da conservare sottozero, necessitano di attrezzature specifiche ed idonee.

Infine, ai fini del sistema di qualità rappresentato nel decreto ministeriale 6 luglio 1909, è opportuna, in fase di distribuzione, la presenza di un sistema di rilevazione, possibilmente esterno, che permetta la verifica della temperatura sui mezzi di trasporto.

 

Logica di funzionamento

I nostri sistemi wireless sono adatti a realizzare il monitoraggio della temperatura e dello stato di funzionamento di gruppi frigoriferi e molti altri parametri (compreso il monitoraggio durante il trasporto).

I nostri sistemi wireless sono facili da installare ed affidabili. Hanno inoltre molteplici vantaggi e permettono il monitoraggio in continuo con allerte e allarmi in caso di problemi.

Caratteristiche:

  • non hanno necessità di manutenzione!
  • risolvono i problemi di rilevamento e registrazione senza necessità di alcun intervento
  • tracciando i valori rilevati per i punti critici di controllo ad intervalli predefiniti, senza rischio di perdita del dato.

L’autonomia tipica dei dispositivi wireless è di 5 anni!

Il sistema è inoltre versatile e a seconda della necessità del cliente vengono proposti sensori differenti anche per monitoraggi multipli (consumi energetici, stati, etc) nello stesso sito.

Vantaggi

  • Bassissimo consumo, compatto e a basso impatto visivo
  • Trasmissione dati e allarmi svincolata da protocollo di comunicazione proprietari con dati in formato testo standard (CSV format)
  • Facilmente installabile e riprogrammabile a distanza
  • Affidabilità nel tempo e minima manutenzione richiesta
  • Tecnologia completamente italiana

Per ulteriori informazioni Scarica la scheda tecnica sistemi Wireless

Contattaci

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedin